Come ricaricare l'auto elettrica con Ewiva

Quali sono le APP e le card di ricarica abilitati alla rete Ewiva?

Lavoriamo ogni giorno per ampliare il più possibile le nostre partnership, già attive con i principali fornitori di servizi di ricarica (anche detti “Mobility Service Provider” o brevemente “MSP”). Per scoprire gli MSP abilitati, visita la sezione soluzioni
Non hai trovato il tuo MSP? Scrivici a contattaci@ewiva.com per suggerirci di inserirlo!

Quali sono i veicoli che possono ricaricare alle stazioni Ewiva?

Tutti i marchi di veicoli possono ricaricare alle stesse condizioni alle colonnine Ewiva. Possono usufruire del servizio tutti i veicoli abilitati alla ricarica in corrente continua (anche detta ricarica in Modo 4) con prese compatibili a quelle presenti sulle colonnine Ewiva. Le prese disponibili nelle stazioni Ewiva sono di tipo CCS, standard europeo, comuni al maggior numero di veicoli. Inoltre, presso alcune stazioni sono disponibili anche prese tipo CHAdeMO.
Verifica sul manuale del tuo veicolo la tipologia della/e tua/e presa/e e la modalità di ricarica accettata dal tuo veicolo.

Come avviare la ricarica con Ewiva?

Cerca la colonnina sull’app del tuo fornitore di servizi di ricarica (MSP), oppure avvicina la RFID card all’apposito lettore.

Autenticati e seleziona la presa che vuoi utilizzare. Inserisci il cavo selezionato (sarà quello illuminato di blu) nel tuo veicolo e attendi: in pochi secondi inizierà la sessione di ricarica e l’alloggio del caricatore diventerà verde.

Guarda la guida su come ricaricare con Ewiva.

Come terminare la ricarica con Ewiva?

Clicca su termina direttamente nell’app del tuo fornitore di servizi di ricarica (MSP), oppure autenticati sullo schermo della colonnina avvicinando la tua RFID Card al lettore e clicca su termina. Inoltre, alcuni veicoli consentono di effettuare il fine ricarica direttamente dal veicolo.

Una volta terminata la ricarica, stacca il cavo dalla tua vettura e rimettilo nell’apposito alloggio, e riparti al più presto per consentire ad altri di ricaricare e non incorrere in penali.

Guarda la guida su come ricaricare con Ewiva.

Quanto dura la ricarica?

Il tempo di ricarica dipende da diversi fattori: dalla potenza resa disponibile dall’infrastruttura di ricarica e quella accettata dal veicolo durante la sessione di ricarica (influenzata da: stato di carica della batteria,  temperatura dell’ambiente esterno e altri fattori) oltre che dalla capacità del sistema di accumulo di bordo.

La rete di ricarica Ewiva è quella denominata Ultrafast, le cui colonnine prevedono una potenza che va dai 100kW fino a 350kW. In condizioni ottimali, la maggior parte dei veicoli elettrici offerti sul mercato oggi, in grado  di ricaricare in corrente continua, possono essere portati all’80% in un tempo medio di circa 20 minuti. 

Per scoprire i tempi di ricarica consulta sempre il manuale del tuo veicolo.

Quanti minuti potrei impiegare per portare la batteria della mia auto dal 20% circa fino al 80%?

Il tempo di ricarica dipende da diversi fattori, e i valori possono cambiare a seconda dell’evoluzione della effettiva potenza istantanea accettata dal veicolo durante la sessione di ricarica. Possiamo stimare che nelle sessioni di ricarica HPC, per portare una batteria dal 20% circa, fino al 80%, il tempo minimo impiegato può variare dai 10 ai 30 minuti a seconda della tipologia di veicolo.

Riportiamo una matrice semplificata qui sotto:

*il tempo è espresso in minuti

** i valori sono da intendersi “a partire da…”, pertanto il tempo di ricarica di una city car con capacità di batteria di 40kWh, connesso ad una colonnina da 100kW, sarà a partire da 20 minuti. Così come quello di un’auto di medie dimensioni, con capacità di 60kWh, allacciata ad una colonnina da 150kW, sarà a partire da 20 minuti.

Per scoprire i tempi di ricarica consulta sempre il manuale del tuo veicolo.

Devo avere un account Ewiva per ricaricare alle stazioni Ewiva?

No, la rete di ricarica Ewiva è aperta a tutti. Verifica nella sezione Soluzioni i fornitori di servizi di ricarica (MSP) abilitati alla ricarica nelle nostre stazioni. Non hai trovato il tuo MSP? Scrivici a contattaci@ewiva.com per suggerirci di inserirlo!

Qual è la differenza tra le colonnine che riportano i numeri 100, 150 o 300?

Le etichette che trovi sulle colonnine Ewiva di 100, 150 e 300 sono relative alla potenza totale della colonnina, espressa in kW. Ovvero alla potenza massima erogabile dal singolo punto di ricarica. In caso di colonnine con più prese in uso in contemporanea, la potenza totale della colonnina (indicata nell’etichetta) è divisa sulle prese in uso.

Cosa significa ricarica ultra-veloce?

La nostra rete di ricarica è ad alta potenza e garantisce una esperienza di ricarica ultra-veloce (o ultra fast), infatti i punti ricarica di Ewiva prevedono una potenza che va dai 100 kW fino ai 350 kW.

Posso ricaricare presso una colonnina che ha una potenza maggiore di quella alla quale è in grado di caricare la mia auto?

Certamente, la tua auto si ricaricherà alla potenza massima che può accogliere. Verifica preventivamente nel manuale del tuo veicolo se può ricaricare in corrente continua.

Cosa mi serve per ricaricare il mio veicolo con Ewiva?

Per ricaricare con Ewiva ti serve aver sottoscritto un’offerta con un fornitore di servizi di ricarica (MSP). Puoi ricaricare via App o utilizzando la RFID card. Per scoprire quali MSP sono già abilitati sulla rete di ricarica di Ewiva, visita la sezione soluzioni

Ho avuto un problema di pagamento, posso contattare Ewiva?

Se hai avuto problemi di pagamento effettuando la ricarica tramite il tuo fornitore di servizi di ricarica (MSP), dovrai contattare quest’ultimo.

Ho una RFID card, posso utilizzarla nelle colonnine Ewiva?

Tutte le infrastrutture di Ewiva sono dotate di lettore RFID Card. Lavoriamo ogni giorno per ampliare il più possibile le nostre partnership con fornitori di servizi di ricarica (MSP). Verifica nella sezione Soluzioni i fornitori di servizi di ricarica (MSP) abilitati alla ricarica nelle nostre stazioni. Non hai trovato il tuo MSP? Scrivici a contattaci@ewiva.com per suggerirci di inserirlo!

Quali sono in generale i possibili modi per ricaricare l’auto elettrica e quale è quello usato da Ewiva?

Possiamo distinguere quattro modalità per ricaricare un’auto elettrica. Tutte le colonnine di Ewiva ti consentono di ricaricare secondo la modalità al punto 4 da 100 kW a 350 kW in corrente continua (DC).

MODO 1. La ricarica domestica o in spazi privati, tipicamente a 3 kW. Si ricarica direttamente a una normale presa industriale Cee o Schuko collegata al veicolo con il cavo di ricarica in dotazione. È la tipologia di ricarica tipicamente usata per veicoli leggeri, scooter, bici.

MODO 2. La ricarica domestica o in spazi privati per auto deve essere effettuata con maggior sicurezza ed è sempre consigliato l’uso della cosiddetta box, un dispositivo dotato di monitoraggio e capacità di regolazione che si può montare a parete, che si usa con il cavo dedicato portatile, tipicamente con presa Type 2.

MODO 3. È il modo usato per ricaricare in corrente alternata (AC) presso le infrastrutture di ricarica pubbliche, le colonnine nella fascia di potenza tipicamente dai 3 kW AC ai 22 kW AC. Le colonnine sono integrate con sistemi di sicurezza e controllo e dialogano con il veicolo durante la ricarica. Offrono delle prese tipicamente Type 2 (standard maggiormente usato dalle auto) e a volte anche Type 3A (standard ancora in uso ad alcuni veicoli leggeri).

MODO 4. È il modo usato per la ricarica veloce e ultraveloce in corrente continua (DC) presso infrastrutture di ricarica pubbliche nella fascia di potenza ad oggi fino ai 350 kW DC. Sono infrastrutture di ricarica dotate di convertitore AC/DC integrato, di cavi integrati alla colonnina, con prese tipicamente CCS o Combo (standard europeo) ed anche ChaDemo (standard giapponese). Sono dotate di sistemi di sicurezza e controllo e dialogano con il veicolo per ottimizzarne la sessione di ricarica e preservare la batteria durante la ricarica.

Quali sono le prese disponibili sui punti di ricarica Ewiva?

Le prese disponibili nelle stazioni Ewiva sono quelle comuni al maggior numero di veicoli, ovvero di tipo CCS e presso alcune stazioni anche CHAdeMO.

Ho avviato la sessione di ricarica, ma l’APP non sembra funzionare

Potrebbe essere un problema relativo al tuo fornitore di servizi di ricarica (MSP). Prova ad assicurarti che:

  • sul tuo smartphone sia attiva l’impostazione di geolocalizzazione con GPS e verifica di essere vicino alla colonnina scelta.
  • la stazione di ricarica sia attiva e funzionante su App.
  • la connessione dati e/o il collegamento a Internet dello smartphone siano attivi.
    Se il problema persiste, contatta il tuo fornitore di servizi di ricarica (MSP).

Non riesco a terminare la ricarica

Se non riesci a terminare la ricarica, verifica di aver eseguito correttamente tutti i passaggi . Nel caso tu stia utilizzando l’App di un fornitore di servizi di ricarica (MSP), prova a riavviarla dal tuo telefono e ad eseguire nuovamente l’operazione, oppure contatta il servizio clienti del tuo fornitore.
Se stai utilizzando la Card prova nuovamente ad avvicinarla al lettore sulla colonnina e ripeti la procedura. Se il problema persiste contatta il servizio clienti del fornitore che l’ha emessa.

Lo sapevi che puoi sempre terminare la sessione di ricarica direttamente dal tuo veicolo? Consulta il libretto della tua auto/moto o informati con il tuo dealer di fiducia.

Ho terminato la ricarica, ma non riesco a scollegare il cavo

Se hai terminato la ricarica ma non riesci a scollegare il cavo dal tuo veicolo, prova ad eseguire nuovamente la procedura di termine.
NB: in alcuni veicoli il cavo può essere estratto solo a vettura e/o portiere aperte o premendo l’apposito pulsante. Verifica il manuale della tua vettura.

Posso utilizzare lo stallo di ricarica per parcheggiare la mia auto?

Gli stalli sono dedicati ai veicoli in carica. Una volta terminata la ricarica, liberalo nel più breve tempo possibile, così da permettere agli altri utenti di caricare il proprio mezzo ed evitare di incorrere in sanzioni.

La ricarica è terminata, quanto tempo ho per spostare la mia auto dallo stallo?

Verifica con il tuo fornitore di servizi di ricarica (MSP) il tempo massimo per liberare lo stallo a ricarica terminata.

Come faccio a scoprire dove saranno le prossime stazioni di ricarica Ewiva?

Visita il nostro sito www.ewiva.com, e cerca sulla mappa i punti di ricarica in costruzione.

Le stazioni di ricarica Ewiva hanno un orario di chiusura?

Le stazioni di ricarica Ewiva sono sempre aperte, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Cerca il punto di ricarica più vicino a te, ed esplora la mappa su ewiva.com.

Se ti sei recato ad una stazione e non sei riuscito ad accedere correttamente, scrivici su contattaci@ewiva.com.

Gli stalli e le colonnine di ricarica Ewiva sono accessibili a persone con disabilità?

Progettando le nostre stazioni abbiamo rispettato i punti cardine di accessibilità, allestendo schermi ad altezza adeguata e gli stalli di parcheggio più grandi, per permettere l’apertura completa della portiera. Se hai riscontrato delle difficoltà, o barriere che ti hanno impedito l’accesso, ti preghiamo di segnalarcelo tempestivamente a contattaci@ewiva.com.

Cos’è una soluzione premium?

Nell’offerta di Ewiva abbiamo previsto una soluzione con 6 colonnine ultra-fast, per un totale di 12 punti ricarica fino a 300 kW e uno spazio esclusivo dedicato agli utenti dove rilassarsi nella nostra lounge prendendo un caffè, o sostando per un meeting nella nostra sala riunioni. Con Ewiva ricaricare non è più un problema di tempo.

Dove posso trovare i siti con la Lounge?

Visita il nostro sito www.ewiva.com, e cerca sulla mappa tutte le nostre soluzioni: Standalone, Basic, Convenience e Premium.

La mia RFID Card non funziona, cosa posso fare?

Se la tua RFID card non funziona, contatta il fornitore di servizi di ricarica (MSP) che l’ha emessa.

Ho avviato la sessione di ricarica, ma è terminata immediatamente con 0 kW, come mai?

Se la sessione termina rapidamente, senza ricaricare il tuo veicolo, significa che c’è stato un errore in fase di ricarica. Verifica di essere sulla colonnina selezionata nella tua applicazione, e di aver inserito il caricatore correttamente. In seguito, prova ad avviare un’altra sessione di ricarica.
Se il problema persiste, contatta il tuo fornitore di servizi di ricarica (MSP).

Cosa significa quando l’alloggio del cavo è illuminato di blu?

Lo stato degli alloggi prevede tre colorazioni principali: bianco quando è in stato di STOP, ovvero disponibile; blu quando è selezionato, e quindi pronto per essere attaccato al veicolo; verde quando è in fase di ricarica.
L’alloggio è rosso? In questo caso il servizio in quel punto di ricarica non è momentaneamente disponibile.

Cosa posso fare durante il tempo di ricarica?

In condizioni ottimali la ricarica ultra veloce di permette di rimetterti in marcia in tempi brevi (verifica i tempi di ricarica qui: tempi di ricarica). Tuttavia, sappiamo che in alcuni casi i tempi possono allungarsi, per questo motivo scegliamo accuratamente la posizione delle nostre stazioni di ricarica, così da poterti permettere una sosta il più confortevole possibile. Sul luogo o a pochi passi di distanza troverai bar, ristoranti, supermercati e centri commerciali. Visita il nostro sito web e pianifica il tuo tragitto su www.ewiva.com.

La stazione di ricarica che ho visitato era danneggiata oppure l’area non era ben illuminata o degradata, come posso segnalarlo?

Se durante una sosta di ricarica hai notato delle difformità, o avresti delle idee per migliorare l’esperienza di ricarica, ti chiediamo di scriverci a contattaci@ewiva.com, e di raccontarci la tua esperienza e le tue idee specificando il luogo e il giorno dell’ultima visita.

Come posso ottimizzare i tempi di ricarica?

I tempi di ricarica variano da molteplici fattori . Ti consigliamo sempre di:

    • verificare lo standard di ricarica del tuo veicolo elettrico, cioè a quanti kW di potenza può ricaricare in corrente continua (DC);
    • valutare i kWh (energia) che ti servono per raggiungere la tua destinazione in base alla distanza, allo stile di guida e alla tipologia delle strade che percorrerai;
    • mantenere una percentuale di ricarica che vari tra il 20% e l’80%. Nella maggior parte dei veicoli per preservare la batteria, la velocità di ricarica si riduce sensibilmente dopo il raggiungimento del 80% (circa) del pieno. Consulta il manuale del tuo veicolo per ulteriori informazioni.

effettuare piccole ricariche anche parziali nel caso in cui la batteria del veicolo non sia completamente scarica. Il tempo di ricarica in questi casi può essere molto ridotto. Verifica sul manuale del tuo veicolo queste informazioni.

Bisogna far scaricare la batteria prima di metterla in carica?

No, non è necessario far scaricare la batteria per poi ricaricarla completamente. Le moderne batterie al litio impiegate sui veicoli beneficiano maggiormente di piccole ricariche parziali.

Il posto auto per la ricarica è occupato, e sulla mia applicazione la presa risulta disponibile

Gli stalli presso i punti di ricarica non sono stalli di parcheggio, ma sono destinati al servizio di ricarica e devono essere liberati dopo averne usufruito. Ewiva raccomanda sempre ai propri utenti di liberare il posto tempestivamente, così da permettere ad altri conducenti di caricare il proprio veicolo, ma può capitare che qualche mezzo occupi abusivamente lo spazio.
In questo caso ti suggeriamo di segnalare l’occupazione alle autorità competenti del comune in cui ti trovi.

Quanti minuti potrei impiegare per portare la batteria della mia auto dal 20% circa fino all’ 80%?

Il tempo di ricarica dipende da diversi fattori , e i valori possono cambiare a seconda dell’evoluzione della effettiva potenza istantanea accettata dal veicolo durante la sessione di ricarica. Possiamo stimare che nelle sessioni di ricarica effettuate presso le colonnine ad alta potenza, per portare una batteria dal 20% circa, fino al 80%, il tempo minimo impiegato può variare dai 10 ai 30 minuti a seconda della tipologia di veicolo.

Riportiamo una tabella a scopo esemplificativo qui sotto:

*il tempo è espresso in minuti

** i valori sono da intendersi “a partire da…”, pertanto il tempo di ricarica di una city car con capacità di batteria di 40 kWh, connesso ad una colonnina da 100 kW, sarà a partire da 20 minuti. Così come quello di un’auto di medie dimensioni, con capacità di 60 kWh, allacciata ad una colonnina da 150 kW, sarà a partire da 20 minuti.

 

     

Capacità della batteria del veicolo Potenza di ricarica accettata dal veicolo in KW
Modello kWh 100 150 300
Citycar 40 20’ 15’  
Mid size car 60 30’ 20’  
SUV 80   30’ 15’

 

Per scoprire i tempi di ricarica consulta sempre il manuale del tuo veicolo.

Posso ricaricare con la Carta di Credito alle colonnine Ewiva?

Da qualche mese è in corso il progetto pilota per il pagamento con carta sulle colonnine di ricarica Ewiva. Per saperne di più leggi la news https://ewiva.com/con-ewiva-tutto-e-possibile-abbiamo-esteso-il-pagamento-con-carta-a-5-nuove-stazioni/

Quali sono i metodi di pagamento accettati per la ricarica via POS?

È possibile attivare la sessione di ricarica pagando in modalità contactless, tramite carte di debito, credito o prepagate dei circuiti Mastercard, Visa, Vpay e Maestro, o tramite Apple Pay e Google Pay.

Come funziona la ricarica con il POS?

Ad oggi è attivo il Pilota del servizio di ricarica via POS, presso le stazioni di Ceprano (FR), Lainate (MI), Mondovì (CN), Siena (SI), Capalbio (GR) e Carini (PA). Grazie all’attivazione del servizio di ricarica via POS, è possibile attivare la sessione di ricarica pagando in modalità contactless, tramite carte di debito, credito o prepagate dei circuiti Mastercard, Visa, Vpay e Maestro, o tramite Apple Pay e Google Pay.

Ecco come ricaricare con carta alle stazioni di ricarica Ewiva:

  • avvicinati allo schermo e seleziona “Carta di Credito”
  • segui le istruzioni e appoggia la carta sul POS installato a destra dello schermo
  • seleziona il connettore e inseriscilo nell’auto
  • ricarica
  • per terminare la ricarica premi “termina” a schermo e segui le istruzioni.

Quando avrai terminato la ricarica, l’importo effettivo di ricarica verrà trattenuto da quello di preautorizzazione e sullo schermo comparirà la ricevuta in formato digitale.

La parte restante ti verrà sbloccata secondo i tempi della tua banca. Se vuoi maggiori informazioni sui tempi di sblocco dell’importo di preaturizzazione, scrivi al servizio clienti del tuo istituto bancario.

Come ricaricare con il POS?

1. avvicinati allo schermo e seleziona “Carta di Credito”
2. Segui le istruzioni e appoggia la carta sul POS installato a destra dello schermo
3. Seleziona il connettore e inseriscilo nell’auto
4. ricarica
5. per terminare la ricarica premi “termina” a schermo e segui le istruzioni.

Quando avrai terminato la ricarica, l’importo effettivo di ricarica verrà trattenuto da quello di preautorizzazione e sullo schermo comparirà la ricevuta in formato digitale.

Come terminare la ricarica con il POS?

Se hai iniziato la sessione di ricarica autenticandoti via POS, per terminare dovrai seguire lo stesso procedimento.

1. avvicinati allo schermo ed entra nell’area dedicata alla tua sessione di ricarica
2. Premi “Termina” e segui le istruzioni sullo schermo. Ti chiederemo semplicemente di autenticarti nuovamente con la tua carta, sul POS.

Quando avrai terminato la ricarica, l’importo effettivo di ricarica verrà trattenuto da quello di preautorizzazione e sullo schermo comparirà la ricevuta in formato digitale.

Dove trovo i POS già attivi sulla rete Ewiva?

Al momento il pagamento via POS è attivo solo nei siti di Ceprano (FR), Lainate (MI), Mondovì (CN), Siena (SI), Capalbio (GR) e Carini (PA), ma stiamo lavorando per estendere il servizio a tutte le stazioni Ewiva.

Ecco l’elenco dettagliato con gli indirizzi delle 6 stazioni Ewiva in cui è possibile ricaricare l’auto elettrica pagando con carta di credito:

– Capalbio, Via Origlio 86
– Ceprano, Via Caragno 12
– Carini, Via Chiachea 17
– Lainate, Via Juan Manuel Fangio
– Mondovì, Corso Mondovicino 13
– Siena, Via Fausto Coppi 1

Ricarica auto e pagamenti POS: come richiedere la fattura

Se hai effettuato pagamento tramite carta di credito o debito presso le stazioni Ewiva, puoi chiedere l’emissione della fattura direttamente a noi, inoltrando la richiesta online tramite il form.
Nel caso tu abbia utilizzato un’App o una RFID card, ti chiediamo di rivolgerti al tuo MSP di riferimento.

Ricorda che puoi richiedere la fattura entro 7 giorni dalla sessione

Ricarica auto e pagamenti POS: l’importo preautorizzato non mi è ancora stato restituito, cosa posso fare?

I tempi di riaccredito dell’importo di preautorizzazione dipendono dall’isituto bancario. Ti suggeriamo di rivolgerti direttamente alla tua banca che ha emesso la tua carta di pagamento.

A quanto ammonta l’importo di preautorizzazione per la ricarica con Carta di Credito/debito (POS)?

L’importo di preautorizzazione per ricaricare via POS ammonta a 60€.

Ricarica auto e pagamenti POS: mi sembra ci sia un errore di addebito, cosa posso fare?

Se pensi che ci sia un errore di addebito o per qualsiasi necessità, invia una richiesta al nostro servizio clienti contattaci@ewiva.com – Trasparenza e chiarezza sono valori preziosi in Ewiva: prima di contattarci, ricorda di prendere visione della nostra informativa privacy.

Ricarica auto e pagamenti POS: quanto costa ricaricare con Ewiva?

Al momento per la fase pilota il costo della ricarica con Ewiva è di €0,90/kWh iva inclusa

Ho visto che su una stazione il POS è presente, ma non funziona, come mai?

Al momento il pagamento via POS è attivo solo nei siti di Ceprano (FR), Lainate (MI), Mondovì (CN), Siena (SI), Capalbio (GR) e Carini (PA), ma stiamo lavorando per estendere il servizio a tutte le stazioni Ewiva.

Ecco l’elenco dettagliato con gli indirizzi delle 6 stazioni Ewiva in cui è possibile ricaricare l’auto elettrica pagando con carta di credito:

– Capalbio, Via Origlio 86
– Ceprano, Via Caragno 12
– Carini, Via Chiachea 17
– Lainate, Via Juan Manuel Fangio
– Mondovì, Corso Mondovicino 13
– Siena, Via Fausto Coppi 1

Per restare aggiornato sulle prossime attivazioni, seguici sui social e leggi le news sul sito.

Quali circuiti sono abilitati al pagamento via POS?

Ad oggi il servizio avviatoprevede la possibilità di pagare direttamente presso la stazione in modalità contactless attraverso carte di debito, credito o prepagate dei circuiti Mastercard, Visa, Vpay e Maestro, o tramite Apple Pay e Google Pay. Per l’avvio del pilota, ricaricare e pagare tramite uno di questi metodi direttamente presso la stazione Ewiva di Ceprano costerà 0,90 €/kWh IVA inclusa.

Come posso restare sempre aggiornato sulle prossime attivazioni POS?

Per restare aggiornato sulle prossime attivazioni POS, e su tutte le novità di Ewiva, seguici sui social e leggi le news sul sito.

Come ricaricare con Plug&Charge?

Il sistema Plug&Charge permette di ricaricare la tua auto elettrica senza carte o app. Ti basta raggiungere una delle nostre colonnine e attaccare il connettore alla tua auto. Grazie allo standard ISO 15118 la colonnina riconosce in automatico la vettura e il profilo utente ad essa associato e la ricarica parte da sola in pochi secondi
Termina la ricarica premendo “stop” sul display della colonnina, riponi il connettore e sei pronto a ripartire!
Guarda il nostro tutorial su Youtube.

Cos’è il Plug&Charge?

Plug&Charge è la nuova modalità di ricarica che permette di ricaricare il tuo veicolo, in modo automatico, semplicemente collegando il cavo. Grazie allo standard ISO 15118 la colonnina riconosce in automatico la vettura e il profilo utente ad essa associato e la ricarica parte da sola in pochi secondi.
Per saperne di più su Plug&Charge ed Ewiva, guarda il nostro video su Youtube.

Come mai non riesco ad avviare la ricarica con Plug&charge?

Usufruire della ricarica Plug&Charge è semplicissimo! Prima, però, assicurati di avere tutti i requisiti necessari:

1. assicurati che la tua vettura supporti la funzione Plug&Charge. Ormai sempre più veicoli adottano questa funzione e in futuro sarà sempre più diffusa: accertati che la tua auto sia abilitata.

2. Verifica che il software della tua auto sia aggiornato all’ultima versione e la geolocalizzazione sia abilitata. Ogni auto ha le sue specifiche configurazioni; in caso emergano eventuali problematiche o necessità, contatta il tuo concessionario.

3. Configura il tuo account personale sull’app del tuo veicolo e aggiorna il profilo di offerta associato alla modalità Plug&Charge. Questo passaggio è necessario soprattutto se hai un’offerta molto datata

4. verifica che il tuo MSP sia interoperabile con le colonnine Ewiva. Per ulteriori informazioni in merito, scrivi al nostro servizio clienti all’indirizzo mail contattaci@ewiva.com

Trasparenza e chiarezza sono valori preziosi in Ewiva: prima di contattarci, ricorda di prendere visione della nostra informativa privacy.

Tutti i veicoli sono abilitati alla ricarica Plug&Charge?

No, non tutti i veicoli sono abilitate alla ricarica Plug&Charge. Verifica sul libretto o contatta il tuo concessionario di riferimento.

Vorrei proporre a Ewiva il mio terreno

L’obiettivo di Ewiva è quello di promuovere il cambiamento e facilitare gli e-drivers nei viaggi di media e lunga percorrenza. Per fare ciò ci siamo posti l’obiettivo sfidante di attivare 3000 punti di ricarica entro il 2025, per i quali abbiamo definito una pianificazione serrata, individuando punti strategici per strutturare un’infrastruttura di ricarica il più possibile funzionale e diffusa. Per questo motivo cerchiamo esclusivamente spazi che siano aperti al pubblico 24/7.

Hai uno spazio aperto al pubblico 24/7?
Invia una mail a contattaci@ewiva.com con le seguenti informazioni
– l’indirizzo dello spazio di tua pertinenza
– tipologia dello spazio (parcheggio, stazione di servizio, centro commerciale, etc)
– un nominativo di riferimento
– un contatto mail e/o telefonico

Qualora dovesse rientrare nelle nostre rotte, non esiteremo a ricontattarti.

Trasparenza e chiarezza sono valori preziosi in Ewiva: prima di contattarci, ricorda di prendere visione della nostra informativa privacy.

Come segnalare un malfunzionamento a Ewiva

Se hai visitato uno dei nostri siti e hai riscontrato un malfunzionamento o un una difformità che desideri segnalare, scrivici tutti i dettagli a contattaci@ewiva.com

Trasparenza e chiarezza sono valori preziosi in Ewiva: prima di contattarci, ricorda di prendere visione della nostra informativa privacy.

Vorrei lavorare in Ewiva

Se vuoi entrare nel nostro team, visita la pagina “lavora con noi” https://ewiva.com/lavora-con-noi/ e verifica le posizioni aperte. Se il tuo job role non rientra al momento tra le posizioni aperte, inviaci la tua candidatura spontanea tramite la sezione “candidatura spontanea”.

Trasparenza e chiarezza sono valori preziosi in Ewiva: prima di contattarci, ricorda di prendere visione della nostra informativa privacy.

In quali stazioni è possibile ricaricare con Plug&Charge?

Ad oggi il servizio Plug&charge è stato attivato sulle nostre stazioni Hypercharger Alpitronic. Come quella che vedi qui sotto.